D.L. 30 APRILE 2021 N. 56: RENDICONTO 2020 E BILANCIO 2021-2023 AL 31 MAGGIO E ALTRE PROROGHE

D.L. 30 APRILE 2021 N. 56: RENDICONTO 2020 E BILANCIO 2021-2023 AL 31 MAGGIO E ALTRE PROROGHE

SCARICA IL DECRETO LEGGE CLICCA QUI

 

CORSO ON LINE: LA CERTIFICAZIONE DEL FONDO PER LE FUNZIONI FONDAMENTALI 6 MAGGIO 2021 – ORE 9,30-13,30

Alessandro Festa  Elena Masini  Cristina Muscillo

CORSO ON LINE: LA CERTIFICAZIONE DEL FONDO PER LE FUNZIONI FONDAMENTALI
6 MAGGIO 2021 – ORE 9,30-13,30

La certificazione del fondo per le funzioni fondamentali sta diventando un vero e proprio rompicapo per gli enti locali, alla luce delle incessanti e spesso contraddittorie indicazioni che arrivano dalla Ragioneria generale dello Stato. Anche chi ha già compilato la certificazione  ai fini del rendiconto dovrà tenere in considerazione la possibilità di modificare il dato finale e, conseguentemente, il proprio avanzo vincolato. In vista della scadenza della certificazione, ideapubblica intende fare il punto della situazione attraverso un corso completo attraverso il quale ripercorrere tutti i complessi passaggi e le regole certificative, analizzare le implicazioni contabili e le ripercussioni sul 2021.

VERRA’ FORNITO IL FILE EXCEL AGGIORNATO PER IL CALCOLO DELLA CERTIFICAZIONE 

QUOTA DI ISCRIZIONE RIDOTTA AGLI ISCRITTI ALL’ASSOCIAZIONE RESPONSABILI FINANZARI

E AGLI ABBONATI A “FILODIRETTO”

SCARICA IL PROGRAMMA E LA SCHEDA DI ISCRIZIONE  

CLICCA QUI

Alessandro Festa: consulente esperto di finanza locale, docente in corsi di formazione
Elena Masini: responsabile finanziario, docente ed esperta di finanza locale, autrice di pubblicazioni specializzate, editorialista
Cristina Muscillo: funzionario contabile di ente locale, docente esperta, autrice di pubblicazioni specializzate

VIDEO INCONTRO A PARTECIPAZIONE LIBERA SU CERTIFICAZIONE FONDONE E AVANZO VINCOLATO CON LA DOTT.SSA ELENA MASINI LUNEDI’ 3 MAGGIO ORE 18

VIDEO INCONTRO A PARTECIPAZIONE LIBERA SU CERTIFICAZIONE FONDONE E AVANZO VINCOLATO

CON LA DOTT.SSA ELENA MASINI

LUNEDI’ 3 MAGGIO ORE 18

entra con Zoom clicca qui

ELENA MASINI Responsabile finanziario del Comune di Coriano (Rn) formatrice articolista                                                                            autrice di testi in tema di Contabilità pubblica

LUNEDI’ 3 MAGGIO ORE 20,30 WEBINIGHT SUL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA

LUNEDI’ 3 MAGGIO ORE 20,30

WEBINIGHT DI SANTO FABIANO SUL PIANI NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA 

OSPITI:  GUIDO CASTELLI FRANCESCO TUFARELLI SERAFINA BUARNE’ PASQUALE MONEA VITO BONANNO ANTONIO MEOLA ULDERICO IZZO LUIGI OLIVERI GIOVANNI LA PORTA

ACCEDI E SEGUI IL WEBINIGHT

WEBINAR SUL FONDONE. LA REGISTRAZIONE INTEGRALE

WEBYNIGHT  SUL FONDONE

 12 APRILE 2021

CON SANTO FABIANO ELENA MASINI DANIELA GHIANDONI MATTEO BARBERO VITO BONANNO ULDERICO IZZO 

E ALTRI OSPITI

VISUALIZZA IL WEBINAR


COMUNE DI VAIANO CREMASCO AVVISO DI MOBILITA’ ISTRUTTORE PER ISTRUTTORE C1 PRESSO UFFICIO RAGIONERIA – SCADENZA 19 MAGGIO 2021 ORE 13

COMUNE DI VAIANO CREMASCO AVVISO DI MOBILITA’ ISTRUTTORE PER ISTRUTTORE C1 PRESSO UFFICIO RAGIONERIA – SCADENZA 19 MAGGIO 2021 ORE 13

SCARICA ALLEGATO

 

VIDEO INCONTRO FRA COLLEGHI RESPONSABILI FINANZIARI SULLA CERTIFICAZIONE COVID. VENERDI’ 16 APRILE ORE 18

VIDEO INCONTRO FRA COLLEGHI RESPONSABILI FINANZIARI SULLA CERTIFICAZIONE COVID

VIDEO INCONTRO A MICROFONI APERTI 

VENERDI’ 16 APRILE ORE 18

ASSOCIAZIONE RESPONSABILI FINANZIATI COMUNALI “TUTTIARMONIZZATI” ti sta invitando a una riunione pianificata in Zoom 

Entra nella riunione in Zoom

https://us02web.zoom.us/j/87428017996

ID riunione: 874 2801 7996

LO SBLOCCO DEI CONCORSI. LE NUOVE REGOLE NEI CONCORSI PUBBLICI

Sblocco concorsi – dichiarazioni del Ministro per la Pubblica Amministrazione
Dal sito del Dipartimento della Funzione Pubblica – 31 marzo 2021:
“Concorsi pubblici si cambia: test digitali e sedi territoriali
Sblocco dei concorsi già banditi o da bandire durante l’emergenza, con garanzia di svolgimento in piena sicurezza. E nuove modalità semplificate per quelli a regime. Con il decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei ministri parte la rivoluzione dei concorsi pubblici.
Diamo finalmente speranza a centinaia di migliaia di persone e permettiamo alla Pubblica amministrazione di rigenerarsi dopo anni di blocco del turnover e di depauperamento, commenta il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta.
Un risultato possibile grazie al proficuo confronto con il Comitato tecnico-scientifico che ha permesso di rivedere e aggiornare il Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici. Adesso si apre una fase nuova: per accompagnarla nasce al Formez un presidio di assistenza dedicato alle amministrazioni. Sempre il Formez sta inoltre lavorando per un rapido riavvio del progetto ‘Linea Amica’. L’obiettivo è riprendere il filo interrotto del dialogo tra cittadini e Pa.
LE NOVITÀ
Le nuove norme sono state anticipate, lo scorso 29 marzo, dal parere favorevole del Cts al nuovo Protocollo della Funzione pubblica per lo svolgimento dei concorsi pubblici, che modifica e aggiorna quello del 3 febbraio 2021 emanato in attuazione del Dpcm 14 gennaio 2021. L’aggiornamento si è reso necessario per rimuovere alcuni vincoli, a partire da quello dei 30 partecipanti a sessione per lo svolgimento delle prove in presenza, che rendevano impossibile lo svolgimento dei concorsi a molte amministrazioni.
Il tetto non è più previsto, ma sono state introdotte regole più stringenti per garantire la sicurezza anti-contagio:
1 – obbligo per i candidati, anche già vaccinati, di produrre, all’atto della prova in presenza, la certificazione di un test antigenico rapido o molecolare negativo effettuato nelle 48 ore precedenti;
2 – durata massima della prova limitata a un’ora;
3 – obbligo di indossare mascherine FFP2;
4 – svolgimento delle prove in sedi decentrate a carattere regionale, minimizzando gli spostamenti;
5 – percorsi dedicati di entrata e di uscita;
6 – adeguate volumetrie di ricambio d’aria per ogni candidato.
LO SBLOCCO DEI CONCORSI
Insieme al Protocollo che sarà pubblicato sul sito del Dipartimento della Funzione pubblica, il pacchetto normativo contenuto nel ‘decreto Covid’ prevede ulteriori misure di semplificazione per sbloccare i concorsi pubblici sospesi in tutta la Pa (si tratta, secondo stime della Funzione pubblica, di circa 110mila posti):
1 – per i concorsi già banditi per cui non sia stata svolta ALCUNA PROVA le amministrazioni prevedono l’utilizzo degli strumenti informatici e digitali;
2 – per quelli già banditi per i quali non sia stata svolta alcuna prova, le amministrazioni possono prevedere una fase di valutazione dei titoli e, facoltativamente, anche delle esperienze professionali per l’ammissione alle successive fasi, fermo restando che il punteggio attribuito per i titoli concorrerà alla formazione del punteggio finale. Nei concorsi per il reclutamento di personale non dirigenziale le amministrazioni possono prevedere una sola prova scritta e una eventuale prova orale;
3 – per i concorsi che saranno banditi durante lo stato di emergenza le amministrazioni potranno prevedere una sola prova scritta e una eventuale prova orale;
4 – sono esclusi dalle procedure semplificate i concorsi per il personale in regime di diritto pubblico, ex articolo 3 del Dlgs 165/2001, tra cui magistrati ordinari, amministrativi e contabili, avvocati e procuratori dello Stato, professori universitari, appartenenti al comparto sicurezza e difesa, personale della carriera diplomatica e prefettizia.